Martedì 18 maggio 2010 alle ore 20.00 neon>campobase in collaborazione con
miraloop, 451frammentisonori, concrete 19.10 presenta due lavori incentrati sul tema del tempo, LA TAVOLA ROTONDA e NOI NON ABBIAMO IL TEMPO NOI SIAMO NEL TEMPO, di Albert Mayr -TIMEDESIGN.

LA PARTECIPAZIONE E’ APERTA A TUTTI


Introduce: Silvia Bordini, Università La Sapienza Roma

Albert Mayr, che proviene dalla musica sperimentale e dagli studi sul paesaggio sonoro, da molti anni si dedica, a livello teorico e artistico, alle possibilità di una gestione creativa del tempo quotidiano (Timedesign) (di Mayr 451frammentisonori si è occupata nella trasmissione Da Pietro Grossi a Albert Mayr: il filo rosso dell’Utopia e in una intervista).

L’ azione LA TAVOLA ROTONDA, svolta con la partecipazione del pubblico, consiste sostanzialmente in una conversazione di gruppo, simile ad una tavola rotonda, appunto, in cui però i tempi degli interventi (o non interventi) dei partecipanti sono strutturati usando i parametri temporali della composizione musicale: durata, frequenza, successione e sovrapposizione.


LA TAVOLA ROTONDA è stata eseguita numerose volte nei contesti più vari: gallerie d’arte, convegni, corsi di formazione e anche, con buon successo, in un centro diurno per persone con lievi handicaps mentali / emotivi.

L’ incontro inizia con la proiezione di alcune immagini di NOI NON ABBIAMO IL TEMPO NOI SIAMO NEL TEMPO, opera diffusa, diluita e multiforme a cui Mayr si dedica, con lentezza, da circa un anno.


Finora il lavoro ha preso le forme di micro-installazioni effimere della frase in luoghi anonimi di varie città italiane (di cui si vedranno degli esempi) e di uno spot radiofonico (passato, tra l’altro, sulle frequenze di Radio Città del Capo Metropolitana).
Per la creazione di nuovi spots audio sono al lavoro studenti della Fachhochschule Offenbach e del Conservatorio di Bologna.
Con la frase Mayr intende proporre una correzione al concetto di tempo come risorsa, predominante nella nostra civiltà recente, e sottolineare come il tempo sia una dimensione (che non possiamo possedere) della vita.

Albert Mayr “Tavola Rotonda” – Bologna, 18 Maggio ore 20 via Zanardi 2/5, presso neon>campobase

LA PARTECIPAZIONE E’ APERTA A TUTTI

Il flyer della manifestazione: